comunicazione modalità recupero password PEC dominio pec.tsrm.org.

Si è concluso il processo di aggiornamento della piattaforma richiesto ad Aruba SpA, fornitore delle caselle di PEC, quindi è stata resa operativa la possibilità da parte dell’iscritto possessore della casella di PEC con dominio pec.tsrm.org di fare richiesta di recupero password dalla propria casella di posta elettronica certificata.

L’iscritto al Collegio TSRM potrà effettuare la richiesta di recupero password all’indirizzo https://gestionemail.pec.it/reset_password, indicando la propria casella di PEC e il proprio codice fiscale.

A conferma della conclusione dell’operazione (cliccando sul tasto “Nuova password”) comparirà il seguente messaggio: “È stata inviata un’email all’indirizzo ********@****.org (indirizzo di posta elettronica non PEC che il Collegio ha inserito nella piattaforma TSRMweb) contenente un link per il reset della password.

Cliccando sul link potrai scegliere una nuova password da associare alla tua casella PEC”.

Il Collegio TSRM di appartenenza riceverà una comunicazione con il nominativo del richiedente ed il collegamento che permetterà di impostare la nuova password seguendo i seguenti parametri: lunghezza tra gli 8 ed i 20 caratteri senza spazi. Poi dovrà essere comunicata all’iscritto che ne ha fatto domanda.

Si consiglia di inserire la password provvisoria assegnata all’atto dell’attivazione riportata nella piattaforma TSRMweb.

Una volta che l’iscritto è in possesso delle credenziali per la propria casella di PEC, e avrà effettuato l’accesso, potrà cliccare sulla voce relativa al pannello di gestione dell’account (posto a destra dello schermo) denominato “Gestisci le impostazioni della tua casella di posta: Accedi al pannello”. All’interno del pannello di gestione, nella area riservata di “Titolare” della PEC, l’iscritto può rendersi autonomo nella procedura di recupero password inserendo il proprio indirizzo di posta elettronica NON CERTIFICATO (modificando l’indirizzo di posta elettronica del Collegio TSRM) nel campo “E-mail di riferimento assegnazione nuova password”.

Si porta a conoscenza inoltre che l’iscritto può attivare la notifica mezzo posta elettronica ad un indirizzo DI POSTA ELETTRONICA NON CERTIFICATO di ricezione di messaggi sulla casella di PEC, in modo tale da ricevere un messaggio di posta elettronica di notifica ogni qualvolta che riceverà un messaggio sulla propria casella di PEC, registrando nella sezione “Regole Messaggi” all’indirizzo https://gestionemail.pec.it/reset_password un indirizzo di posta elettronica NON CERTIFICATO nella forma Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

 

Corso ecm interattivo RADIOLOGIA-NEURORADIOLOGIA 2017- “medico, TSRM e infermiere a confronto”

Care Colleghe e Colleghi, vi segnalo questo interessantissimo corso ecm interattivo dal titolo:

RADIOLOGIA-NEURORADIOLOGIA 2017:    “medico, TSRM e infermiere a confronto”

Questa quindicesima edizione del Corso dedicato alla figura professionale  del Tecnico e dell’Infermiere in Radiologia si arricchisce della presenza del Medico Radiologo e Neuroradiologo in confronto aperto. Lo schema classico della massima interattività viene mantenuto e rigidamente rispettato.

Al “relatore” viene dato il  difficile compito  di discutere insieme, in contraddittorio aperto, alcuni temi cruciali del lavoro quotidiano nelle “sale di Radiologia”.  Ed è questo il fil rouge di quest’anno: l’organizzazione del lavoro nei diversi settori della disciplina radiologica, le attinenze e le differenze tra Radiologia e Neuroradiologia, le motivazioni complesse che possono condurre all’errore nell’interpretazione delle immagini, i presupposti normativi ed organizzativi nei reparti di imaging nel settore pubblico, spesso intrappolato dalla burocrazia, e se nel privato, puro o accreditato, si viva una condizione più semplificata ed efficace.

Per maggiori informazioni, leggere il Programma e per l'iscrizione al corso, vai al seguente link: RADIOLOGIA-NEURORADIOLOGIA 2017:    “medico, TSRM e infermiere a confronto”

Cari saluti

Francesco Sellitti

___________________________________
Dr. Francesco Paolo SELLITTI

Professional tecnico Università di Torino

Abilitato alle Funzioni Direttive Sanitarie, Formativo-didattiche e di Ricerca

TSRM Specialista in Tecniche di Ecografia Cardiaca e Vascolare

Blog: http://consultatsrm.altervista.org/ 

Facebook: TSRM Sonographer  http://www.facebook.com/groups/395723953852111/

Pubblicazione Rivista scientifica JBP per le professioni biomediche

Siamo onorati di comunicarvi che lo scorso 25 luglio è stato pubblicato il primo numero della neonata Rivista scientifica “Journal of Biomedical Practitioners” (JBP).

Essa, come riportato nella homepage del sito, è una rivista peer reviewed, a carattere tecnico-scientifico-professionale rivolta alle professioni dell’area biomedica, che si propone come “luogo” di incontro e di scambio di esperienze fra professionisti che svolgono la propria attività in tutti gli ambiti delle Scienze Biomediche con finalità assistenziali, diagnostico-terapeutiche, riabilitative e di prevenzione, nell’ambito della ricerca di base e di quella clinica.

Per questo, la rivista nasce Open Access, per poter essere letta da tutti gratuitamente, pubblicherà articoli in lingua italiana e, ove possibile, anche in lingua inglese, per favorire la comunicazione, l’integrazione e la cooperazione fra le diverse professioni.

Alla rivista scientifica è associata una sezione Books (in fase di sviluppo) dedicata alla pubblicazione di manuali e monografie, sempre aperti a tutti, nella convinzione che la crescita culturale e professionale contribuisca all'arricchimento dei saperi con conseguente miglioramento delle prestazioni svolte dai professionisti, a tutto vantaggio dei cittadini.

Con la presente, se ritenuto di interesse, Vi chiediamo di comunicare alla Comunità dei colleghi da Voi rappresentati questa nuova opportunità editoriale di aggiornamento professionale e di pubblicazione di articoli originali e innovativi.

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito web al seguente link: http://www.ojs.unito.it/index.php/jbp  

Distinti saluti.

Il Direttore responsabile: Francesco Paolo Sellitti

Il Direttore di redazione: Antonio Alemanno


--

JBP - Journal of Biomedical Practitioners

Rivista tecnico-scientifico-professionale per le professioni biomediche
http://www.ojs.unito.it/index.php/jbp

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

facebook: https://www.facebook.com/jbpmedicine/

Nuova Rivista scientifica gratuita e aperta a tutti i professionisti della salute

Gentili Colleghe e Colleghi,

è con grande piacere e onore che vi presentiamo il primo numero della Rivista scientifica “Journal of Biomedical Practitioners(JBP), una nuova opportunità editoriale rivolta a tutti i Professionisti della Salute.

 

PERCHÉ UNA NUOVA RIVISTA SCIENTIFICA?

-          Perché la DIVULGAZIONE dei prodotti della RICERCA SCIENTIFICA costituisce uno strumento fondamentale per la crescita culturale e professionale di tutte le categorie di professionisti, e quella biomedica non fa eccezione.

-          Perché riviste scientifiche in lingua italiana a carattere MULTIPROFESSIONALE e INTERDISCIPLINARE non sono particolarmente numerose: JBP si inserisce in questo contesto con il proposito di favorire la comunicazione, l’integrazione e la cooperazione fra le diverse professioni biomediche in ambito nazionale, obiettivi per i quali la barriera linguistica può ancora costituire un ostacolo importante, ammettendo tuttavia di pubblicare anche in lingua inglese, più adatta ad un contesto internazionale.

-          Perché abbiamo condiviso la necessità di dare vita ad una Rivista LIBERA, ovvero priva di legami o influenze di tipo economico, ideologico o di appartenenza, quindi realmente fruibile da chiunque ed in modo totalmente libero.

-          Perché JBP è APERTA a tutti (Open Access): non solo offre a tutti l’opportunità di pubblicare il risultato del proprio lavoro, senza pregiudizio alcuno, con un ISSN, ma consente anche un accesso aperto ai suoi contenuti, nella convinzione che rendere liberamente disponibili al pubblico i risultati delle ricerche e dei saperi, favorisca lo scambio delle conoscenze a livello globale tra i vari professionisti coinvolti e costituisca, alla fine, un vantaggio per i cittadini-utenti.

-          Perché è totalmente GRATUITA: non essendo previsti emolumenti o indennità di sorta per nessun collaboratore, a nessun livello, e avendo la pubblicazione on-line, su sito web, ridotto quasi a zero le spese, chi sia interessato a leggere gli articoli di JBP non deve pagare alcun abbonamento o quota per l’acquisto degli articoli, che sono liberamente scaricabili ed utilizzabili entro le regole previste dall’OA gratuito.

 

È possibile registrarsi sul sito della Rivista gratuitamente come autori (per proporre la pubblicazione di articoli originali), come lettori (per essere informati ogni qualvolta che sarà pubblicato un nuovo numero della Rivista) o in entrambi i ruoli.

 

Per ulteriori informazioni e leggere/scaricare il primo numero di JBP, vai al seguente link: http://www.ojs.unito.it/index.php/jbp/index


Il Comitato di redazione JBP



--

JBP - Journal of Biomedical Practitioners

Rivista tecnico-scientifico-professionale per le professioni biomediche
http://www.ojs.unito.it/index.php/jbp

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

facebook: https://www.facebook.com/jbpmedicine/

Rivista scientifica gratuita e aperta a tutte le Professioni biomediche e sanitarie

Care Colleghe e Colleghi,

è con grande piacere che vi informo dell'avvenuta pubblicazione del primo numero di Journal of Biomedical Practitioners (JBP), una nuova opportunità editoriale rivolta ai Professionisti della Salute.

 

JBP (codice identificativo ISSN 2532-7925) è una Rivista peer reviewed, a carattere tecnico-scientifico-professionale, rivolta alle professioni dell’area biomedica e sanitaria, e si propone di essere un “luogo” di incontro e di scambio di esperienze fra professionisti che svolgono la propria attività in tutti gli ambiti delle Scienze Biomediche con finalità assistenziali, diagnostico-terapeutiche, riabilitative e di prevenzione, sia in ambito della ricerca di base che in quella clinica.

La Rivista è Open Access, per poter essere letta gratuitamente da tutti, e pubblicherà articoli in lingua italiana e, ove possibile, anche in lingua inglese, per favorire la comunicazione, l’integrazione e la cooperazione fra le diverse professioni.

Alla Rivista scientifica sarà associata una sezione Books dedicata alla pubblicazione di manuali e monografie, anche questi gratuiti, nella convinzione che la crescita culturale e professionale contribuisca all'arricchimento dei saperi con conseguente miglioramento delle prestazioni svolte dai professionisti, a tutto vantaggio dei cittadini.

È possibile registrarsi gratuitamente come autori (per proporre la pubblicazione di articoli originali), come lettori (per essere informati ogni qualvolta che uscrirà un nuovo numero della Rivista) o in entrambi i ruoli.

Questa iniziativa editoriale potrà essere altresì una utile fonte bibliografica anche per i colleghi studenti.

Per leggere e scaricare il primo numero di JBP e per ulteriori informazioni sulla rivista vai al seguente link: Journal of Biomedical Practitioners

 

Cordiali saluti

Francesco P. Sellitti