Offerta di lavoro per medneo Düsseldorf

 OFFERA DI LAVORO

https://www.medneo.com/de/karriere/offene-stellen/?jh=b52hhiptfklwg086okyzsx4yf1w4gno

medneo.com | Ihr Arbeitgeber im Gesundheitswesen und der Radiologie

www.medneo.com

| Karriere bei medneo - Ihr Arbeitgeber im Gesundheitswesen und der Radiologie. Offene MTRA Stellen in den medneo Diagnostikzentren.


 
medneo Diagnostikzentrum GmbH

Diagnostikzentrum Düsseldorf

Federica Repossi
Team Lead Examination

Berliner Allee 44 • 40212 Düsseldorf  • Germany

Phone: +49(0)211 97265211

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

www.medneo.com 

 
medneo Deutschland GmbH • managing directors: André Glardon, Dr. Matthias Issing • registered office: Berlin, Germany • commercial registries: Amtsgericht Berlin Charlottenburg, HRB 146419 B

: DM RM – comunicazione compagnia assicurativa RC professionale.

Gentili Presidenti,

vi informiamo che abbiamo appena ricevuto un’importante comunicazione da parte della compagnia assicurativa che copre la responsabilità professionale dei vostri iscritti.

Riteniamo che l’indicazione in essa contenuta sia estremamente rilevante ai fini della valenza e dell’efficacia della polizza; vi invitiamo dunque a informare capillarmente e tempestivamente gli iscritti, richiamandoli a una stretta applicazione dei comportamenti previsti nel DM, così come già indicato nell’informativa urgente dello scorso 7 novembre.

Richiamiamo la vostra attenzione sulla circostanza che comportamenti non conformi alla norma potranno inficiare la copertura assicurativa.

Cordiali saluti.

Il Presidente Alessandro Beux

convenzione assicurativa Tutela Legale - Lotto 2.

la Federazione nazionale ha stipulato una Polizza-Convenzione a copertura delle spese legali.

La polizza B è rivolta ai TTSSRM iscritti all’Ordine affinché possano essere sollevati dal pagamento delle spese legali e di quelle peritali nel caso in cui si dovessero trovare coinvolti, per esempio, in un procedimento penale o in un contenzioso amministrativo collegati allo svolgimento della loro attività professionale.

LA POLIZZA DI TUTELA LEGALE PER I TSRM SIGLATA DALLA FEDERAZIONE NAZIONALE La Federazione nazionale ha ritenuto molto importante che tutti i TSRM iscritti all’Ordine possano aderire ad una convenzione di Tutela Legale che li possa sollevare dal pagamento delle spese legali e di quelle peritali nel caso in cui si dovessero trovare coinvolti, per esempio, in un procedimento penale o in un contenzioso amministrativo collegati allo svolgimento della loro attività professionale. Questa Convenzione è il risultato di una gara rivolta alle compagnie di assicurazioni che è stata vinta da AMTrust, che ha accettato tutte le condizioni del capitolato esprimendo, inoltre, un premio decisamente vantaggioso rispetto a quanto possa essere reperito da ogni singolo TSRM sul mercato assicurativo. Il contraente della polizza convenzione è la Federazione nazionale mentre i TSRM iscritti all’Ordine potranno aderire acquisendo, a quel punto, la qualifica di assicurati. Il premio ed il massimale previsti dalla polizza sono i seguenti: Massimale Euro 50.000,00 per sinistro con i seguenti sotto limiti:  50% (cinquanta percento) per il primo grado di giudizio  30% (trenta percento) per il secondo grado di giudizio  20% (venti percento) per l’ulteriore prosecuzione in distinto procedimento di riesame Premio Per le adesioni entro il 30.06.2018: data di effetto: 31.12.2017 (100% premio annuo) € 67,90 Per le adesioni successive al 30.06.2018: data di effetto: 30.06.2018 (50% premio annuo) € 33,95 Per procedere alla adesione è necessario registrarsi accedendo al sito www.tsrm.oneaffinity.aon.it Dopo aver effettuato la registrazione si potrà richiedere un preventivo e acquistare la polizza cliccando la voce “I nostri prodotti” disponibile al menù in alto a sinistra.

Decreto ministeriale su RM - Informativa urgente ai TSRM

Gentile collega,

VISTO

il Decreto del Ministero della Salute del 10 agosto 2018, pubblicato il 10 ottobre scorso, in tema di “Determinazione degli standard di sicurezza e impiego per le apparecchiature a risonanza magnetica

AL FINE

di evitare che i TSRM possano essere coinvolti in comportamenti che violino la norma con conseguenti responsabilità personali per i fatti che ne potrebbero derivare

SI INVITANO

i TSRM a dare completa attuazione a quanto stabilito nel citato Decreto del Ministero della salute del 10 agosto 2018 e segnalare all’Ordine di appartenenza ogni lacuna gestionale e organizzativa che rendesse non applicabile quanto indicato nel Decreto ministeriale, in particolare tutti i casi in cui le Amministrazioni pubbliche o private non garantiscano la necessaria copertura del servizio da parte delle figure espressamente citate e coinvolte nella prestazione diagnostica di risonanza magnetica.

Infine, si precisa che la Federazione, col supporto dei sindacati, intende dare pieno sostegno legale a tutti i Colleghi che saranno costretti a sospendere il servizio per negligenza delle Amministrazioni che non permetteranno l’effettuazione della prestazione diagnostica nel rispetto della normativa e del diritto dei cittadini e degli operatori addetti alla sicurezza e alla qualità degli esami.

  

Leggi l'informativa urgente

 

Cordiali saluti.

Sicurezza e controllo dei presidi sanitari e ospedalieri - richiesta informazioni e dati

dalla circolare n.49/2018 del 27/7/2018 della Federazione Nazionale TSRM PSTRP:

in riferimento alla nota pervenuta dal Ministero della Salute, di pari oggetto, si chiede cortesemente di volerci comunicare le informazioni e i dati in ordine alle città e ai presidi sanitari e ospedalieri ove si sono verificati atti di violenza nei confronti dei professionisti sanitari, nonché in ordine a quelle strutture, ove conosciute, potenzialmente a rischio.

Circolare 63/2018 del 17/9/2018

in riferimento alla circolare n. 49-2018, di pari oggetto, tenuto conto che la maggioranza degli Ordini non è in possesso di elementi utili alla ricognizione e alla conseguente segnalazione dei dati richiesti, si suggerisce di sensibilizzare gli iscritti alla tempestiva segnalazione di tali eventi e di coinvolgere nella rilevazione, oltre agli iscritti, anche le singole Aziende del territorio di propria competenza.