Cure Basate sulla Relazione

Codice Corso

CBR

Quota SCONTATA

€ 144,00

+ IVA (se non esente)

Crediti ECM

assegnati

12,8

Regione Veneto - Educazione Continua in Medicina – Provider Standard ID42

Evento ID 42-234109 - Edizione 1

Cure Basate sulla Relazione.

Fondamenti teorici, organizzativi e clinici del tempo

di relazione di cura con la persona assistita

Evento accreditato per tutte le Professioni Sanitarie e per Assistenti Sociali

Quota di Partecipazione

€ 160,00

+ IVA (se non esente)

Padova, Giovedì 04 Giugno 2020

Obiettivo strategico Ecm nazionale

11-Management sistema salute. Innovazione gestionale e

sperimentazione di modelli organizzativi e gestionali

Obiettivo strategico Ecm Regione Veneto

05-Umanizzazione delle cure/relazione/comunicazione

Per visionare il programma di questo evento entrare in:

https://salute.regione.veneto.it/web/ecm/banca-dati/eventi

Catalogo regionale delle attività formative

inserire ID Provider n. 42 e ID Evento n. 42 -234109

Destinatari: 25 partecipanti

Evento accreditato per tutti i professionisti della salute e

gli Assistenti Sociali che operano in ambito clinico, formativo

e organizzativo.

Di particolare interesse per:

  • · Direttori, Coordinatori e professionisti clinici di ambito

territoriale, domiciliare , ospedaliero e delle strutture

residenziali ( case di Riposo, centri diurni, comunità, RSA)

  • · Professionisti docenti, tutor clinici dei corsi di laurea
  • · Figure di supporto: OSS e OTA

Ad ogni partecipante viene consegnato,alla chiusura dell’evento formativo, il

Certificato di presenza con attestazione dei Crediti Ecm conseguiti

All’OSS viene rilasciato attestato di frequenza

Responsabile scientifico

- dott. Luisa Anna Rigon, Fondatore e Presidente di Formazione in Agorà

Formatori

- dott. Luisa Anna Rigon, IP - ASV - IID - LI - LMSIO

- Direttore Scientifico, Formatore e Consulente di Formazione in Agorà

- dott. Melania Nocente, IP - LI - Master in Case Manager

- Infermiere Case Manager – CO Ambulatorio Cardiologia - Azienda Osp. di Padova

Metodologia didattica

Durante l’evento vengono adottati i seguenti metodi didattici :

  1. Lezione frontale /relazione con dibattito
  2. Presentazione e discussione di problemi o di casi clinici in grande gruppo
  3. Lavoro a piccoli gruppi e/o individuale con presentazione di conclusioni

Metodo di verifica dell’apprendimento

Al termine dell’evento, l'apprendimento viene verificato con prova scritta.

Valutazione del gradimento

I partecipanti, a conclusione dell’evento formativo sono invitati ad esprimere una

valutazione di gradimento dell’evento stesso rispetto agli argomenti trattati

(rilevanza, qualità ed efficacia ), alla docenza e all’organizzazione.

Presentazione – formazione RES

Il modello delle Cure Basate sulla Relazione proposto

all’inizio del XXI° secolo da Mary Koloroutis a partire dalla

filosofia delle relazioni e del caring

offre a dirigenti, a responsabili di una organizzazione

sanitaria e ai professionisti clinici una filosofia e un

sistema volto a trasformare e a modificare le condizioni

esistenti all’interno di una organizzazione e nel lavoro

clinico quotidiano.

Come afferma l’autrice i cambiamenti trasformazionali

del modello necessitano di poggiarsi su:

- 3 fattori quali necessarie premesse,

- 12 valori che guidano il processo di cambiamento interno

- 6 aspetti fondamentali quali:

leadership, lavoro di squadra, pratica professionale,

assistenza alla persona, gestione delle risorse e

misurazione dei risultati, cosi da creare e mantenere

un ambiente favorevole alle cure e alla guarigione

Obiettivi formativi

  • · Descrivere gli aspetti generali delle Cure Basate sulla Relazione
  • · Analizzare i fattori di base del CBR
  • · Analizzare i valori che guidano il processo di trasformazione
  • · Approfondire gli elementi fondanti del sistema CBR
  • · Individuare la leadership e la membership come elemento

sostanziale di trasformazione organizzativa

  • · Acquisire la capacità di applicazione pratica del modello nella

propria esperienza quotidiana

Contenuti

  1. Il sistema delle Cure Basate sulla Relazione: aspetti generali
  2. I 3 fattori di base del CBR
  3. I 12 valori che guidano il processo di trasformazione nel CBR
  4. I 6 elementi fondanti del sistema CBR
  5. La servant leadership e la membership
  6. Dalla teoria alla applicazione pratica del sistema CBR nella

propria esperienza quotidiana

Materiale didattico

Dispensa predisposta dai formatori .

Orari del Corso 08.20 - 18.00

Sede del Corso PADOVA - Via Svezia, 9

Sede operativa di Formazione in Agorà

La segreteria organizzativa può fornirVi le indicazioni per raggiungere

la sede del corso e per l’eventuale sistemazione alberghiera.

Si ringraziano i colleghi che desiderano diffondere questa nostra proposta formativa

Formazione

SENTIERI DEL CORPO CHE CAMBIA

Regione Veneto - Educazione Continua in Medicina – Provider Standard ID42

Evento ID 42-235804 - Edizione 1

SENTIERI DEL CORPO CHE CAMBIA.

Abitare e generare il cambiamento terapeutico

Evento accreditato per le Professioni Sanitarie e gli Assistenti Sociali

Padova, 13-14 Giugno e 27-28 Giugno 2020

Obiettivo strategico Ecm nazionale

07-La comunicazione efficace interna, esterna, con paziente. La privacy

 

ed il consenso informato.

Obiettivo strategico Ecm Regione Veneto

05-Umanizzazione delle cure/relazione/comunicazione

Per visionare il programma di questo evento entrare in:

https://salute.regione.veneto.it/web/ecm/banca-dati/eventi

Catalogo regionale delle attività formative

inserire ID Provider n. 42 e ID Evento n. 42-235804

 

 

 

 

 

Destinatari: max 25 partecipanti

Evento accreditato per i professionisti della salute:

 

 

 

 

Educatore professionale - Fisioterapista - Infermiere - Infermiere

 

pediatrico - Logopedista - Medico chirurgo - Odontoiatra - Ortottista e ass.

 

oftalmologia - Ostetrica/o - Podologo - Psicologo - Tecnico riabilitazione

 

psichiatrica - Tecnico neurofisiopatologia - Terapista neuro e psicomotricità

 

età evolutiva - Terapista occupazionale - Altri non ECM - Assistenti sociali

Di particolare interesse per:

Professionisti nell’ambito clinico e formativo particolarmente

 

interessati ai processi intersoggettivi, alla medicina umanistica e

 

narrativa e a forme di ricerca esperienziale

Ad ogni partecipante viene consegnato,alla chiusura dell’evento formativo,

 

 

 

Certificato di presenza con attestazione dei Crediti Ecm conseguiti

AllOSS viene rilasciato attestato di frequenza

 

 

 

 

 

Responsabili scientifici

Luisa Anna Rigon, Fondatore e Presidente di Formazione in Agorà

 

Natale Migliorino, Fisioterapista

 

 

 

 

 

Formatori

- dott. Migliorino Natale – Fisioterapista – Libero professionista

 

 

 

- Componente Comitato Scientifico e Docente di Formazione in Agorà

- dott. Valandro Federico - Fisioterapista – Libero professionista

 

 

 

- Docente di Formazione in Agorà

Metodologia didattica

1. Lezione frontale /relazione con dibattito

 

2. Presentazione e discussione di problemi o di casi didattici in grande gruppo

 

3. Lavoro a piccoli gruppi e/o individuale con presentazione delle conclusioni

 

4. Giochi didattici

 

5. Tecniche di formazione esperienziale con debriefing

 

 

 

 

 

Metodo di verifica dell’apprendimento

Al termine dell’evento, l'apprendimento viene verificato con project work

 

 

 

Valutazione del gradimento

I partecipanti, a conclusione dell’evento formativo sono invitati ad esprimere

 

una valutazione di gradimento dell’evento stesso rispetto agli argomenti

trattati ( rilevanza, qualità ed efficacia ), alla docenza e all’organizzazione.

 

 

 

 

 

Presentazione – formazione RES

In un mondo sanitario attuale proiettato verso un sapere

 

ultraspecialistico, il presente progetto intende proporre un modello

 

formativo esperienziale in cui il professionista sia in grado di orientare

 

l’esperienza di cura non solo sull’altro, ma anche su se stesso e sulla

 

relazione. Queste prospettive della cura nel loro insieme costituiscono il

nucleo intersoggettivo di un saper “essere-con” incarnato e coinvolto

 

 

 

che, assieme al sapere clinico, fonda e guida l’esperienza terapeutica.

Il progetto complessivo, intitolato Sentieri del corpo che cambia,

 

 

 

si compone di due eventi formativi.

Il primo evento, (già svolto nel 2019) Il sentire e il contatto

 

nell’esperienza terapeutica, ha avuto le seguenti due unità tematiche:

 

Sentire tonalità espressive” e “Sostare nell’accadere del contatto”.

 

Il secondo evento, (marzo e maggio 2020)

 

Abitare e generare il cambiamento terapeutico,

 

 

 

si compone di due unità tematiche:

Abitare spazi di esperienza” e “Generare e trasformare forme”.

 

 

 

Il progetto formativo è organizzato in modo tale che i partecipanti

 

possano interrogare i temi facendone esperienza in prima persona.

Contenuti

1. L’esperienza incarnata

 

2. Il sentire delle tonalità espressive

 

3. Il contatto intersoggettivo

 

4. Esperienze di cammino

 

5. Scritture e mappe dell’esperienza

6. Progettare un percorso originale di ricerca esperienziale ( project

 

work ) all’interno del proprio contesto professionale quotidiano

 

 

 

 

 

Materiale didattico

Dispensa in formato pdf stampabile predisposta dai formatori.

Orari del Corso - Totale ore: 24

 

 

 

sabato: 08.45/18.15 - domenica: 09.00/13.15

 

 

Sede del Corso PADOVA - Via Svezia, 9

 

 

 

Sede operativa di Formazione in Agorà

La segreteria organizzativa può fornirVi le indicazioni per raggiungere

 

la sede del corso e per l’eventuale sistemazione alberghiera.

Si ringraziano i colleghi che desiderano diffondere questa nostra proposta formativa

 

 

 

Newsletter FASTeR 02/2020 – Aggiornamenti attività e progettualità FASTeR

 

Spett.li Soci, Cari Colleghi,

in questo periodo di grande difficoltà causato dalla pandemia di Covid-19, FASTeR sta cercando di essere di supporto alla comunità professionale attraverso la pubblicazione di documenti di indirizzo in merito al contenimento dell’epidemia da coronavirus nei reparti di diagnostica per immagini.

Sono stati elaborati diversi documenti con lo scopo di fornire esaustive indicazioni su tutti i diversi ambiti di gestione dei pazienti sospetti o accertati di Covid-19. Proprio in questi giorni, sul sito FASTeR, è stato pubblicato un nuovo documento relativo alle “Procedure di sicurezza in sala Risonanza Magnetica su pazienti con COVID-19 accertato o sospetto”, con lo scopo di raccogliere le informazioni ad oggi disponibili per lavorare in condizioni di sicurezza in RM, pur in presenza di necessità specifiche dettate dalla presenza di risorse e ambienti venuti potenzialmente a contatto con il SARS COV-2.

Tutta la documentazione in costante aggiornamento è disponibile sul sito FASTeR al seguente link: https://www.associazionefaster.org/index.php/covid-2019-nuove-indicazioni-e-chiarimenti/

Procedono i lavori sul fronte linee guida: per quanto riguarda la linea guida “diagnosi precoce e screening mammografico” è stato costituito il panel in cui figurano inseriti due colleghi referenti FASTeR, mentre per la linea guida sul “trauma maggiore” procedono senza sosta i lavori di valutazione delle raccomandazioni elaborate.

Cogliamo occasione per sollecitare lo svolgimento della survey strutturata per il progetto di ricerca promosso dalla Federazione Nazionale Ordini TSRM e PSTRP e dall’Ordine TSRM PSTRP di Napoli, Avellino, Benevento e Caserta. Il progetto, elaborato in collaborazione con la rivista Journal of Advanced Health Care - JACH, contribuirà alla valutazione dell’impatto dell’emergenza Covid-19 su operatori e professionisti sanitari.

Comunichiamo inoltre che alla prossima assemblea dei soci FASTeR, verosimilmente convocata entro il mese di giugno p.v., saranno convocati i Presidenti delle Commissioni d’Albo TSRM. Sarà occasione per approvare l’aggiornamento dello statuto FASTeR, necessario per rispondere agli adeguamenti normativi delle associazioni del terzo settore, e il bilancio consuntivo 2019.

Ricordiamo infine a tutti i soci che non hanno ancora versato il rinnovo della quota di iscrizione a FASTeR di provvedere al pagamento nel più breve tempo possibile per garantire il sostentamento della attività già calendarizzate. La quota, come concordato in assemblea, corrisponde a 2.00€ per ogni TSRM iscritto al vostro Albo professionale alla data del 31/12/2019, dato reperibile grazie alla piattaforma Datakey.

IBAN FASTeR: IT77D 0103003236 000000614184

Banca Monte dei Paschi di Siena Intestato a FASTeR

Causale: Albo TSRM di “NOME PROVINCIA” – Rinnovo iscrizione 2020

Cordiali saluti.

 

Il Consiglio Direttivo FASTeR

La FASTeR, Federazione delle Associazioni Scientifiche dei Tecnici di Radiologia, è un’Associazione di secondo livello iscritta all’Elenco delle società scientifiche e delle associazioni tecnico-scientifiche delle professioni sanitarie istituito dal Ministero della Salute ai sensi del DM 2 agosto 2017. Contatti FASTeR mail: Diese E-Mail-Adresse ist vor Spambots geschützt! Zur Anzeige muss JavaScript eingeschaltet sein! | website: www.associazionefaster

Social FASTeR: Facebook: FASTeR.TSRM | Instagram: associazionefaster

Rivista scientifica JBP per le professioni sanitarie e biomediche

Aggiornamento della Rivista scientifica JBP per le professioni sanitarie e biomediche

Gentilissme/i Colleghe e Colleghi,

nonostante il periodo così difficile per tutti noi a causa dell’epidemia covid-19, ormai pandemia, la Rivista scientifica “Journal of Biomedical Practitioners” (JBP) prosegue nel suo percorso di promozione e divulgazione della cultura scientifica, infatti per fine maggio p.v. è prevista la pubblicazione del primo numero del 2020 (N. 1, Vol. 4 2020) con articoli di interesse per tutti i settori delle professioni biomedico-sanitarie.

Con questa comunicazione vi annunciamo che è terminata la fase di aggiornamento della piattaforma SIRIO@Unito che la nostra Rivista utilizza per la procedura di gestione e pubblicazione degli articoli. Adesso è ancora più “snella” e facilmente consultabile: http://www.ojs.unito.it/index.php/jbp/index

È anche terminata la revisione della versione inglese del sito, infatti vi ricordiamo che oltre a proporre articoli primariamente in lingua italiana, JBP offre la possibilità di pubblicare lo stesso articolo anche in lingua inglese (con due DOI distinti), per ampliare le possibilità di consultazione e citazione a favore degli autori, anche al di fuori dell’Italia.

Vi ricordiamo che JBP è una Rivista open access gratuita PER TUTTI, con revisione degli articoli c.d. alla pari (peer reviwed) e in doppio cieco, la crescita culturale e professionale non può avvenire senza la qualità del prodotto dello studio e della ricerca e alle quali JBP non rinuncia essendo una iniziativa editoriale senza scopo di lucro.

Coerentemente con queste finalità, è possibile registrarsi gratuitamente alla Rivista sia come autore che come lettore o in entrambi i ruoli al seguente link: http://www.ojs.unito.it/index.php/jbp/user/register

Vi invitiamo a diffondere fra i colleghi l’iniziativa intesa come strumento di opportunità di crescita professionale, priva di pregiudizi, orientata solo ed esclusivamente alla qualità dei contributi manoscritti proposti: http://www.ojs.unito.it/index.php/jbp/sponsors

La redazione di JBP ( http://www.ojs.unito.it/index.php/jbp/about/editorialTeam )

vi invia cordiali saluti e un appello a continuare con professionalità e grande accortezza nel offrire il nostro contributo nel percorso diagnostico-terapeutico-assistenziale a favore dei pazienti tutti e attualmente affetti, in particolare, da infezione covid-19.

La redazione di JBP

Coronavirus: gratis il corso ECM

Coronavirus: gratis il corso ECM per gli operatori sanitari: "Promuovere il sapere diffuso è impegno sociale"

Prima azione di responsabilità sociale in piena emergenza sanitaria nazionale. Attraverso la piattaforma www.ecmcorsieap.it fruibile on demand su tutto il territorio nazionale, l’agenzia formativa EAP Fedarcom - fedele alla sua missione di promozione del sapere diffuso - rende disponibile senza nessun costo il corso “Il nuovo Coronavirus”.

Vai alla piattaforma www.ecmcorsieap.it e iscriviti adesso!

Il corso, fruibile esclusivamente online e composto da un'introduzione e da 4 moduli, è rivolto ai professionisti medici e agli operatori sanitari e permette il rilascio di 3,6 crediti ECM per la formazione obbligatoria. Il corso, curato dal medico chirurgo Luigi Quattrini, ha l’obiettivo di fornire una panoramica completa sull’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Covid-19, ritenuta tematica di interesse nazionale.

CONDIVIDI LA MAIL CON I TUOI COLLEGHI!

ISOLIAMO IL VIRUS CONTAGIANDO LA FORMAZIONE

01c329aed1a7f8fff7d442fe01aa67bb

Per ulteriori informazioni consulta la scheda dettagliata del corso o scrivici su Diese E-Mail-Adresse ist vor Spambots geschützt! Zur Anzeige muss JavaScript eingeschaltet sein!

Clicca qui per scoprire i nostri corsi ECM

Clicca qui per disiscriverti